Carte Fortunate

Eleusis - Gioco di categoria superiore

EleusisEleusis gioco con le carte di categoria superiore che stimola la mente e le capacità psicologiche dei giocatori.

Si gioca con un minimo di tre fino ad un massimo di sette giocatori con un mazzo di 52 carte francesi.
Eleusis non è un intrattenimento disponibile nelle sale da gioco online, le regole descritte sono valide per fare una partita tra amici.

Eleusis: spiegazione della prima parte del gioco
Il mazziere distribuisce le carte una alla volta a tutti i partecipanti, ma non a se stesso. Giunto all'ultima carta la depone scoperta sul tavolo. Quest'ultima sarà la carte d'inizio del monte.

Il ruolo del mazziere è quello di stabilire una regola che determinerà la successione delle carte che verranno poste sopra la prima carta in modo che tutti possano vederle. Onde evitare reclami dovrà scrivere la regola su un foglio di carta che inizialmente non sarà svelato il suo contenuto.

Lo scopo è quello di liberarsi per primi delle proprie carte.

All'inizio della partita i giocatori tireranno ad indovinare, non sapendo la regola del gioco, ma col passare del tempo, quando la regola comincerà a prendere forma i partecipanti stabiliranno la strategia migliore per vincere la partita.

Il giocatore di mano pone una carta sopra quella di inizio facendo in modo che tutti possano vederne il valore. Se la carta giocata è compatibile con la regola, il mazziere dichiara giusta, e la carta viene lasciata sul tavolo. Se invece non è corretta, il mazziere dichiara sbagliata e il giocatore riprende la sua carta lasciandola scoperta dinnanzi a sé in modo tale che siano visibili a tutti, nell'ordine in cui sono state giocate.

Ognuno gioca una carta al proprio turno analizzando la situazione per scoprire la regola che determina la progressione delle carte del mazzo.

La prima fase del gioco termina quando tutte le carte sono state giocate. Si calcola il punteggio del mazziere.
Ipotizziamo un numero n di giocatori, si sottrae dalla somma delle carte sbagliate dagli altri giocatori il numero delle carte sbagliate dal giocatore che ne ha sbagliato il numero minore, moltiplicando (n-1).

Eleusis (seconda parte della partita)
Ognuno tiene davanti a sé le carte sbagliate, però può mischiarle e deve lasciarle sempre scoperte. Il gioco ricomincia dal punto in cui era stato interrotto, con i partecipanti che per attingono alla propria riserva di carte sbagliate per completare il monte.

La gara finisce quando un giocatore si libera di tutte le sue carte, quando il mazziere dichiara che non è più possibile aggiungere carte nel rispetto della regola.

Punteggio giocatori. Ognuno moltiplica il numero delle carte rimasugli in mano per n-1 (dove n è il numero dei partecipanti escluso il mazziere) e sottrae questo prodotto dalla somma delle carte rimaste in mano altri giocatori.
In caso di totale negativo, il punteggio è pari a zero. 6 punti vanno al giocatore che ha vinto la partita o che è rimasto col minor numero di carte.

Esempio di regole:
Giocare alternativamente una carta rossa e una nera.
Alternare carte dispari a due carte pari.
Giocare una carta dello stesso colore o dello stesso valore della carta precedente.
Giocare Cuori o Quadri se la carta precedente è dispari. E così via potete inventarvi la regola che preferite, l'importante che non limitino il numero delle carte giocate a meno di un quinto del mazzo.