Carte Fortunate

Boston | Regole del Gioco di Carte americano

Gioco BostonBoston è un antico gioco di carte americano che risale al periodo della Guerra d'Indipendenza, la sua principale caratteristica è quella di rispettare le dichiarazioni fatte prima del gioco, possiamo quindi affermare che si tratta di un gioco per uomini d'onore che rispettano la parola data.

Per giocare servono due mazzi di carte da 52, più un mazzo per determinare i punteggi che derivano da: atout, colore e ordinario. Si gioca in quattro, ognuno gioca per se.

Regole del gioco
Valore delle carte. La carta più alta è l'Asso, seguita dal Re, Donna, Jack, 10 fino al 2. Ogni presa deve contenere quattro carte.

Preparazione al gioco. All'inizio della partita ogni partecipante deve avere lo stesso numero di fiches del suo avversario. Prima della distribuzione, ognuno posa dieci fiches sul piatto.

Distribuzione delle carte. Il ruolo di mazziere viene eseguito a turno. Una volta mescolato e tagliato il mazzo vengono distribuite in senso orario quattro mazzetti da quattro carte. Il mazziere che sbaglia a distribuire le carte perde il tutno di mazziere e 10 fiches che vengono aggiunte nel piatto.

Uno dei partecipanti mescola un l'atro mazzo, quello che siede di fronte lo taglia, scoprendo l'ultima carta che determinerà il seme della briscola.
Se per esempio la carte scoperta è un 7 di Fiori, il seme di briscola sarà Fiori, Picche sarà il seme di colore e i due semi rossi (Cuori e Quadri) saranno i semi ordinari.

Dichiarazioni. Incomincia i giocatore di mano, può passare o dichiarare, di seguita tocca a tutti gli altri in senso orario.
A parte gli annunci senza atout, generalmente si sceglie il proprio atout, ma si attende che l'offerta si accolta prima di dichiararlo.
Le puntate vanno da a (minima) a m (alta) ed ognuna supera le precedenti nel seguente ordine:
a) Boston, fare 5 prese dichiarando atout uno da semi ordinari.
b) Fare sei prese.
c) Fare sette prese.
d) Piccola miseria, perdere 12 prese senza atout. In questo caso, prima di giocare, ognuno scarta una carta coperta.
e) Prendere 8 prese.
f) Prendere 9 prese.
g) Grande miseria, perdere tutte e 13 le prese senza atout e a carte scoperte.
h) Conquistare dieci prese.
i) Realizzare undici prese.
j) Piccola miseria su tavola, perdere 12 prese senza atout a carte scoperte.
k) Aggiudicarsi dodici prese.
l) Grande miseria su tavola, perdere tutte e 13 le prese senza atout e a carte scoperte.
m) Grande slam, prendere tutte e tredici le prese.

Se due o più giocatori dichiarano di fare lo stesso punteggio, i loro semi sono classificati come atout (alto), seme di colore e semi ordinari (basso), la stessa cosa per le loro offerte.

Se tutti i partecipanti passano, devono scartare la mano ed aggiungere 10 fiches nel piatto, il mazzo passa al giocatore seguente.

Esempio di gioco
Chi ha vinto la fase della dichiarazione deve cercare di rispettarla, mentre gli altri faranno di tutto per impedirglielo.

Inizia il giocatore di mano scartando una carta scoperta sul tavolo. Gli altri devono rispondere con lo stesso seme, se non è possibile scartano un'altra carta.

Rinuncia. Chi non segue la briscola "rinuncia", paga 40 fiches al piatto e perde una mano.
Punteggio. Terminate tutte le prese si fanno i conti rispettando le seguenti tabelle A, B e C.

Chi ha rispettato la dichiarazione viene pagato da ogni partecipante. Se aveva annunciato sette o più prese, si aggiudica anche il piatto.

Le prese dichiarate e realizzate vengono pagate in base alla tabella A.
Per quelle dichiarate e non fatte la Tabella B.
Le prese di caduta sono la differenza tra le prese dichiarate e quelle realizzate.
Le dichiarazioni di non prendere una certa quantità di prese si pagano secondo la tabella C.

Tabelle dei pagamenti gioco Boston

Gioca a carte online